Torre Vado: acque cristalline e fondali bassi

A pochi minuti da Santa Maria di Leuca, sul litorale ionico salentino, Torre Vado prende il nome dall’omonima torre di avvistamento.

Acque cristalline, fondali bassi e grandi spazi per camminare; per accedere al mare, muretti a secco dividono la spiaggia dai terreni di terra rossa attraverso dei sentieri che tra la vegetazione portano al mare.

Una costa bassa e di facile accesso costeggia per circa 1 km il lungomare, fino a raggiungere delle fredde pozze di acqua sorgiva, Le Sorgenti. Queste ultime rappresentano un “luogo della memoria” in quanto utilizzate in passato dalle genti del posto per rinfrescarsi dopo una giornata di lavoro.

Principale attrattiva dei residenti e dei turisti dove qui possono fare dei bagni tonificanti e la possibilità di pescare diverse specie di pesci. Inoltre, si possono ammirare diverse specie di uccelli acquatici e nei mesi invernali persino i cigni.

Un piccolo porticciolo ospita l’attracco per piccole barche utilizzabili a noleggio per chi volesse fare delle gite in mare, oltre che un impianto sportivo. Il bellissimo porto turistico è scenario di numerose sagre e serate musicali.

Torre Vado
Torre Vado ©www.portoselvaggioresort.it

Come arrivare a Torre Vado

In Aereo:

  • Aeroporto di Brindisi 125km
  • Aeroporto di Bari 250km

In treno:

Per arrivare a Torre Vado in treno ci sono varie alternative:

  • Dalla stazione di Lecce prendere un treno regionale per Salve-Ruggiano e da lì proseguire con i collegamenti locali.
  • Dalla stazione di Lecce prendere la linea verde dell’ottimo servizio Salento in Bus
  • Dalla stazione di Lecce o qualsiasi altro posto usufruire del servizio NCC (noleggio con conducente) che vi porterà direttamente a destinazione.

In Auto:

  • Da Brindisi: SS613 direzione Lecce. Prima di arrivare a Lecce imboccare lo svincolo SS694 Tangenziale Ovest, dopo alcuni km imboccate lo svincolo SS101 per Gallipoli. Proseguire su questa strada che da Gallipoli in poi diventerà SS274 direzione Santa Maria di Leuca, imboccate l’uscita per Torre Vado.
  • Da Bari: SS16 direzione Brindisi e proseguite fino a Lecce senza mai cambiare direzione una volta giunti sulla SS613 seguire le indicazioni qui sopra.
Torre Vado ©www.portoselvaggioresort.it
Porto Badisco: un paradiso a tre passi da Otranto

Località balneare tra Otranto, Santa Cesarea Terme e Castro, secondo la leggenda, legata alla narrazione di Virgilio, qui approdò Enea insieme al padre ed al figlio.

Torre Vado ©www.portoselvaggioresort.it
Otranto: il paese più orientale d’Italia

Otranto situata sulla costa adriatica, è il comune più orientale d' Italia, in cui si dice vi è il punto di separazione tra mar Adriatico e mar Ionio, quasi un ponte fra Oriente e Occidente.

Torre Vado ©www.portoselvaggioresort.it
Santa Maria di Leuca: de finibus terrae

Il luogo in cui si incontrano il Mar Adriatico e il Mar Ionio: Santa Maria di Leuca, la punta del tacco della Puglia, è un luogo unico e magico tutto da scoprire. Con il suo Faro, la basilica, le grotte e le ville ottocentesche, questo posto vi lascerà senza parole.