Pescoluse: le Maldive del Salento

Parliamo ora di uno dei posti più frequentati di tutta la provincia di Lecce: la Marina di Pescoluse.

Situata nel basso Salento, sulla costa ionica in provincia di Lecce, tra Torre Pali e Torre Vado, l’ampia spiaggia è protetta da splendide dune, folta vegetazione e mare cristallino.

Dal 2009 il mare di Pescoluse è insignito della prestigiosa Bandiera Blu della Fee – Foundation for Environmental Education. Bandiera Blu significa qualità delle acque ma anche depurazione, gestione dei rifiuti, servizi e sicurezza sulle spiagge, traffico delle auto organizzato.

Pescoluse
Pescoluse ©cristiancapizzi via Canva

La spiaggia di Pescoluse

Dal 2004 ha ottenuto il riconoscimento delle 4 Vele di Legambiente ed è famosa con il nome dell’omonimo lido presente sulle sue coste: le “Maldive del Salento”. Unica ed incantevole, bella ed invitante da lasciare un ricordo unico ed indimenticabile.
Dalle rilassanti passeggiate lungo l’arenile ai più frizzanti sport acquatici, dalla ginnastica aerobica allo yoga sulla spiaggia al tramonto o all’alba; dai dissetanti drink assaporati all’ombra delle palme ai cocktail raffinati delle lunghe notti al chiaro di luna.

Con il suo lungo litorale di circa 4 km, rappresenta un angolo di paradiso con acque limpidissime, sabbia bianca e finissima, bassi fondali e tramonti mozzafiato.

La spiaggia è molto grande ma durante i mesi estivi si popola notevolmente di turisti ed è per questo che bisogna andarci di buon’ora o recarsi presso gli innumerevoli lidi privati.

Il centro abitato di Pescoluse è molto piccolo ma accoglie migliaia di turisti grazie a numerose strutture come B&B, case vacanze ed agriturismi; queste ultime non sorgono direttamente sul mare, bensì a circa 500 mt dalla costa, nel rispetto della natura.

Per chi volesse spostarsi è ben collegata ai diversi centri più grandi del Salento come Gallipoli o Leuca; mentre per chi rimane in paese vi sono numerosi luoghi di ritrovo dove è possibile godere di maggiore tranquillità.

Pescoluse ©cristiancapizzi via Canva
Santa Maria al Bagno: le Quattro Colonne

Santa Maria al Bagno è una suggestiva località marina del comune di Nardò rinomata per il suo mare, per l'Acquario e il Museo storico in memoria degli Ebrei.

Pescoluse ©cristiancapizzi via Canva
Porto Selvaggio: come arrivare, informazioni utili

Mare e natura sono i due "ingredienti" da cui sarete subito circondati e che si fondono tra loro, rendendo indimenticabile lo scenario che vi si presenta dinanzi agli occhi.

Pescoluse ©cristiancapizzi via Canva
Gallipoli: alla scoperta della Perla dello Jonio

Gallipoli dal greco classico "città bella" è conosciuta come Perla dello Jonio, famosa per le località balneari e la movida notturna.